Macchie di sangue e danni al portone. Giovane ferito, c’è il blitz della polizia

Il portone rotto (Foto Sara Valentini)
Il portone rotto (Foto Sara Valentini)
di Serena Murri
2 Minuti di Lettura
Lunedì 15 Novembre 2021, 06:45

PORTO SAN GIORGIO - Notte movimentata sul lungomare centro. Ieri mattina scoperte in strada alcune chiazze rosse di sangue, tra via Nazario Sauro e piazza Silenzi. Pare che nessuno abbia sentito o visto nulla ma le tracce potrebbero far pensare a una violenta colluttazione avvenuta durante la notte.

 
La ricostruzione
A poca distanza anche il vetro danneggiato del portone di accesso di un palazzo. Sono intervenute sul posto le forze dell’ordine che sono state allertate da parte dei residenti. In zona sia i carabinieri che, in un secondo momento, i vigili del fuoco, chiamati per pulire le macchie di sangue.

Nell’ambito dei controlli effettuati durante la notte erano anche stati identificati diversi ragazzi da parte della polizia: fra questi uno mostrava i segni di una colluttazione con un occhio pesto e una ferita a una mano. Per i soccorsi chiamata anche la Croce Azzurra di Porto San Giorgio che ha provveduto a medicare il ragazzo.

Sulla vicenda le forze dell’ordine stanno effettuando tutti i riscontri e le verifiche del caso per ricostruire quanto avvenuto. In particolare sotto esame la posizione di due giovani, fra cui quello trovato ferito, che potrebbero essere legati al ritrovamento del sangue e al portone infranto.


Il futuro
Resta alta la preoccupazione da parte dei residenti che vivono in zona e che già da tempo denunciano i rumori e gli episodi di teppismo che si verificano, in particolare nelle notti fra il sabato e la domenica. Durante la scorsa stagione estiva erano state segnalate alcune risse che avevano portato a rafforzare i controlli nei fine settimana. Episodi che poi non si erano più verificati con l’arrivo dell’autunno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA