Monterubbiano, strada ostruita
da fango e alberi: vigili al lavoro

La strada provinciale completamente ricoperta dal fango
La strada provinciale completamente ricoperta dal fango
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2016, 12:30
MONTERUBBIANO - Fango e alberi caduti: è stata una domenica d'inferno e oggi inizia la conta dei danni da sistemare. Completamente ostruita dal fango e da un grosso albero, un'acacia,  un tratto di strada provinciale che da Rubbianello sale verso Monterubbiano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, si segnalano forti disagi per il traffico.

Il temporale si è abbattuto sul Fermano verso le 17, colpendo dapprima il capoluogo, poi spostandosi verso la costa e quindi dirigendosi a sud, al confine con la provincia di Ascoli. Sulla Valdaso una vera e propria bomba d’acqua che ha portato disagi e allagamenti; impressionanti le immagini del fiume Aso in piena. Allarme anche per la zona di Ortezzano.

I timori maggiori hanno riguardato l’area accanto al letto del fiume, in particolare verso l’interno. Fra i territori più colpiti Monterubbiano, in provincia di Fermo, e Montefiore dell’Aso, nell’Ascolano, dove in passato è anche crollato un ponte, portato via dalla furia delle acque e di recente ulteriormente danneggiato da un’altra piena. Ormai sono rimaste solo alcune campate, i residenti attendono da tempo che le Province di Fermo e Ascoli riescano a risolvere la situazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA