Tampona con l'auto un motociclista e fugge, giovane identificato e denunciato. Gli verrà anche sospesa la patente

Mercoledì 12 Maggio 2021
I controlli dei carabinieri di Fermo

FERMO - Tampona un motociclista e fugge incurante dei guai che ha provocato. Pensava di farla franca un ragazzo di 28 anni residente di Moresco che il primo maggio ha provocato un incidente sulla statale 16 in cui era rimasto ferito un motocilcista di 41 anni di San Benedetto del Tronto.

Travolta dalla passione, una coppia fa sesso in spiaggia tra gli applausi a due passi dalla piazza

Coronavirus, nelle Marche 230 nuovi positivi in un giorno: una provincia continua a correre/ La progressione del contagio

Non ha fatto i conti con i carabinieri della stazione di Pedaso che, coordinati dal luogotenente  Salvatore Marra, in pochi giorni sono riusciti ad inviduarlo e a denunciarlo per fuga a seguito di incidente stradale con danni a persone con conseguente omissione di soccorso. 

Le indagini sono scattate subito dopo l'incidente e hanno preso impulso grazie ai rilievi tecnici eseguiti sul posto dai militari. Grazie poi grazie alla meticolosa ricostruzione dell'incidente, si è potuti giungere alla identificazione dell'automobilista. Nei confronti del giovane di Moresco, oltre alla denuncia, è stato avviato il procedimento amministrativo per la sospensione della patente da parte della prefettura di Fermo.

Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 09:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA