Terribile volo nello scavo, operaio travolto da una valanga di terra. Era vicinissimo alla pensione

Martedì 18 Febbraio 2020
Terribile volo nello scavo, operaio muore poco dopo in ospedale. Era vicinissimo alla pensione“

SAN BENEDETTO - Un'altra tragedia sul lavoro. Un operaio è morto questa mattina in un incidente sul lavoro a San Benedetto del Tronto. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo era su una condotta idrica, quando è caduto nello scavo ed è stato travolto dalla terra. Immediatamente soccorso, non è stato però possibile caricarlo sull'eliambulanza a causa delle gravissime condizioni che non hanno permesso di stabilizzarlo. Trasferito all'ospedale Madonna del
Soccorso, è deceduto poco dopo il ricovero. In corso indagini per ricostruire la dinamica dei fatti. L'uomo aveva 65 anni ed era prossimo alla pensione.

LEGGI ANCHE:

Gina muore nello schianto al ritorno dal compleanno dalla sorella. Ragazzo indagato per omicidio stradale

"L'Uglesprime il suo cordoglio alla famiglia dell'uomo di 65 anni, che ha perso la vita sul posto di lavoro a San Benedetto del Tronto. L’operaio era prossimo alla pensione, a quell'età non dovrebbe essere consentito lo svolgimento di lavori manuali, soprattutto ad alto rischio di incidenti. In tal senso, è necessario prevedere più controlli e una maggiore cultura della sicurezza, affinché simili tragedie non si ripetano". Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell'Ugl, a seguito dell'incidente sul lavoro in cui ha perso la vita un operaio, travolto da una valanga di terra proveniente da uno scavo, profondo circa due metri. “L’UGL è in tour con la manifestazione ‘Lavorare per Vivere’ volta a sensibilizzare l'opinione pubblica sul triste fenomeno delle morti bianche. Diciamo basta a queste stragi senza fine”.

Ultimo aggiornamento: 15:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA