Offida, tragica battuta al cinghiale:
Sergio muore con l'auto nel dirupo

Tragica battuta al cinghiale:
papà ​Sergio muore
con l'auto nel dirupo
di Luigi Miozzi
OFFIDA - Era a bordo del suo fuori strada insieme a un amico e stava andando ad aiutare alcuni amici cacciatori che avevano partecipato ad una battuta di caccia al cinghiale quando si è consumata la tragedia. Sergio Capretti, 43 anni di Offida papà di due figlie, è morto ieri pomeriggio intorno alle 17 dopo essere finito nel dirupo con la sua Toyota in contrada San Lazzaro, tra Offida e Castorano. In auto insieme a lui, c’era anche G. B. di 50 anni che è rimasto ferito gravemente e che è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di San Benedetto.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 9 Novembre 2018, 11:19 - Ultimo aggiornamento: 11:23