Offida, selvaggiamente pestato in strada
da cinque rumeni: indagano i carabinieri

Selvaggiamente pestato
in strada da cinque rumeni:
indagano i carabinieri
OFFIDA - Una furibonda rissa è scoppiata lunedì sera intorno alle ore 21.30 ad Offida all’angolo di piazza Forlini, di fronte al bar Ophis. Un uomo è rimasto ferito ed è stato trasportato all’ospedale di Ascoli. Da una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai carabinieri della locale stazione, per motivi ancora da accertare, ma forse a causa di qualche bicchiere in più, un uomo di Castignano che frequenta spesso la città di Offida dove ha diversi amici, ha avuto a che fare con un gruppo di rumeni, cinque in tutto. Dopo un diverbio sono venuti alle mani e da qui, uno degli stranieri ha preso una bottiglia e con la stessa ha colpito la testa del malcapitato castignanese che ha perso i sensi e caduto a terra. Sembra che i cinque stranieri si siano ancora accaniti contro di lui con diversi calci mentre il castignanese era a terra. A questo punto, il gestore del vicino bar ha allertato i carabinieri che si sono subito recati sul posto per accertarsi dell’accaduto. Sul posto anche un’ambulanza della locale Potes che ha provveduto a trasportare il ferito all’ospedale Mazzoni di Ascoli per gli accertamenti del caso. Nel frattempo si sta indagando, i carabinieri sono già in azione da subito dopo il fatto, sull’episodio per risalire ai motivi della rissa e individuarne i responsabili.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 24 Aprile 2019, 02:05 - Ultimo aggiornamento: 24-04-2019 02:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO