Con lo scooter finisce contro un’auto: fratture e traumi per un centauro di 39 anni

Venerdì 20 Maggio 2022 di Emidio Lattanzi
Con lo scooter finisce contro un auto: fratture e traumi per un centauro di 39 anni

MONSAMPOLO -  Un uomo di 39 anni è stato soccorso, nella tarda mattinata di ieri, dall’eliambulanza in seguito ad un incidente avvenuto lungo la Salaria. E’ accaduto all’altezza dell’intersezione tra la Strada Statale 4 e via Manzoni, nella frazione di Stella. La dinamica dell’incidente, che sarebbe legato ad una mancata precedenza, è al vaglio dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Benedetto.

 


Lo scontro è avvenuto intorno alle 12 e 30 e ha visto lo scooter in sella al quale viaggiava il trentanovenne, A.P. le iniziali del suo nome, scontrarsi con un’auto, una Ford Focus station wagon. Le conseguenze dell’impatto hanno visto l’uomo in sella allo scooter finire in terra insieme al ciclomotore, uno Yamaha T-Max che ha riportato dei danni dall’impatto. Lo scooterista è stato subito soccorso sia dall’automobilista al volante della Ford che da altre persone di passaggio che hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 arrivati a bordo di un’ambulanza partita dalla postazione del presidio Potes dell’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto. Il trentanovenne ha riportato contusioni e traumi tali da spingere la centrale operativa, dopo una prima valutazione degli operatori sanitari arrivati sul posto, a predisporre anche l’intervento dell’elicottero arrivato nel giro di una quindicina di minuti e atterrato in un’area verde che si trova a poca distanza dal luogo dell’incidente, a ridosso della Salaria. Il ferito è stato quindi raggiunto dal rianimatore che era a bordo del velivolo, caricato a bordo e elitrasportato al Trauma Center dl Torrette di Ancona dove è stato preso in cura dal personale medico in servizio nel nosocomio dorico. Le sue condizioni, a quanto si apprende, non sarebbero particolarmente gravi per fortuna. 


Ad occuparsi dei rilievi e della ricostruzione della dinamica del sinistro, come detto, sono i carabinieri del Nor di San Benedetto. Il 118, ieri, è intervenuto anche a Centobuchi, a poca distanza dal luogo dell’incidente, in via 85° Strada, per una donna deceduta, in seguito ad un malore, mentre era seduta su una sedia del balcone della propria abitazione. A dare l’allarme è stata una vicina di casa che ha notato la posizione immobile e innaturale della donna e ha chiesto aiuto a 118 e vigili del fuoco.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA