Furti in spiaggia, i ladri lasciano i turisti senza vestiti, rubato anche l'intimo

Domenica 20 Settembre 2020
IL BLITZ
SENIGALLIA Non si arrendono i ladri in spiaggia e approfittano anche degli ultimi giorni di mare per lasciare i turisti anche senza vestiti. Due episodi sono accaduti sulla spiaggia libera, uno sul lungomare Alighieri l’’altro sul lungomare Da Vinci al Ciarnin. In un caso una borsa con marsupio e vari effetti personali nell’altro solo vestiti, mutande comprese, di una ragazza che era andata al mare con le amiche ed è dovuta tornare a casa con il costume bagnato dopo aver fatto il bagno.

LEGGI ANCHE: Tavullia, tentato furto nell'azienda di Valentino Rossi. Ladri messi in fuga nella notte in un vicino terreno agricolo

 
I vestiti di ricambio non c’erano più nella spiaggia libera del Ciarnin. Qualcuno aveva preso una borsa di paglia al cui interno aveva riposto tutto. Non c’erano oggetti di valore. La ragazza non ha sporto denuncia ma si è rivolta alla polizia locale per sapere se qualcuno avesse trovato la borsa. Fino a ieri nessuno. Una giovane di Fabriano è stata invece derubata nella spiaggia libera del Ponterosso, sul lungomare Alighieri. La madre ha lanciato un appello sul gruppo Facebook “Furti e segnalazioni Senigallia e paesi limitrofi” per sapere se qualcuno nel frattempo avesse ritrovato i suoi effetti personali ma ancora niente. «Chiedo il vostro aiuto perché mercoledì intorno alle 14,15 mia figlia è stata derubata a Senigallia nella spiaggia libera alla destra del bar Cesare, vicino ai bagni Cristina – scrive la madre -. Le hanno rubato uno zaino color ciclamino ed un marsupio nero. Questi contenevano un cellulare marca Oppo A5 2020, un portafoglio color crema con stampa pitonata contenente tutti i documenti (carta d’identità, patente di guida e codice fiscale con tessera sanitaria), un libretto universitario e un mazzo di chiavi con attaccato un moschettone blu. Inoltre all’interno dello zaino erano presenti una borraccia e della biancheria intima. La denuncia è stata già effettuata, e la sim è già stata bloccata». Anche in questo caso i ladri, forse gli stessi, sono fuggiti portandosi via proprio tutto, anche la biancheria intima.
 
Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA