Osimo, i cacciatori sparano vicino casa
Il cane ferito non può essere operato

Sabato 26 Settembre 2015
Osimo, i cacciatori sparano vicino casa Il cane ferito non può essere operato
OSIMO - Un cane ferito dai colpi sparati da fucile da caccia. Risveglio traumatico ieri per una famiglia residente nella campagna tra San Biagio e Offagna. Verso le 7,15 hanno avvertito gli spari di alcuni cacciatori e subito dopo i lamenti del proprio cane pastore. Queena, una femmina di 9 anni, era dentro il recinto di casa ma è rimasta ferita agli arti posteriori dagli spari vacanti dei fucili. E' scattata la denuncia ai carabinieri. Il cane non è operabile, la terapia sarà contenitiva: c'è il rischio che perda la capacità motoria della zampa. Ultimo aggiornamento: 28 Settembre, 22:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA