La folle corsa dell’auto pirata
«Una scheggia, ci ha sfiorati»

Martedì 23 Gennaio 2018
La folle corsa dell’auto pirata «Una scheggia, ci ha sfiorati»

MONTEMARCIANO - Salvi per miracolo i tecnici del teatro Alfieri schivati dal pirata che ha danneggiato due auto in sosta per poi scappare giovedì sera. L’attrice Barbara De Rossi era in camerino quando fuori si è sfiorata la tragedia. «Questione di pochi istanti – racconta un tecnico del teatro che preferisce mantenere l’anonimato – eravamo in tre sulla strada. Mi sono attaccato al muro per evitare che mi finisse addosso. Abbiamo avuto paura. Lo spettacolo era finito da poco, Barbara De Rossi era in camerino. Fuori più avanti c’erano anche i ragazzi della compagnia».

Una scena da panico. «Ha preso la salita di Montemarciano ad una velocità da autostrada – aggiunge – poi ha girato nel centro storico fatto di curve e strade strette. Ha strisciato contro due auto ma non si è fermato. Secondo me non era ubriaco. Se lo fosse stato si sarebbe schiantato contro un muro, invece è sempre riuscito a rimettere la macchina in carreggiata. Secondo me è stata una ragazzata. Non credo nemmeno fuggisse da qualcuno perché nessuno gli andava dietro». È accaduto intorno alle 23.30 in via IV Novembre di fianco al teatro Alfieri. Era da poco finito lo spettacolo “Il Bacio”. La macchina è stata ripresa come un missile dalle telecamere del Comune. Tanto andava veloce che nemmeno si può intuire il modello. Utili le testimonianze dei presenti, scansatisi giusto in tempo per non essere investiti. 

È caccia ad una Audi di colore nero. Sembrava nuova, uno degli ultimi modelli. Ha imboccato via IV Novembre ad una velocità folle. Oltre i 100 chilometri orari. Tutte le carrozzerie della regione sono state allertate dai carabinieri. La berlina ha riportato danni ingenti alla fiancata destra. I militari sono sulle sue tracce e il pirata farebbe bene a consegnarsi spontaneamente in caserma. Questione di tempo e i carabinieri riusciranno ad individuarlo. La serata si è conclusa con danni per due auto in sosta. Per una Nissan Micra 2000 euro mentre per al Fiat 500 solo la fiancata rigata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA