Via Flaminia, serie di cantieri per l’asfalto: sarà un mese e mezzo difficile. Ecco come evitare code e ritardi

Via Flaminia, cantieri per l asfalto: sarà un mese e mezzo difficile. Ecco come evitare code e ritardi
Via Flaminia, cantieri per l’asfalto: sarà un mese e mezzo difficile. Ecco come evitare code e ritardi
di Gianluca Fenucci
4 Minuti di Lettura
Giovedì 3 Febbraio 2022, 09:10

FALCONARA -  Si annuncia un mese e mezzo di passione per la viabilità a cavallo tra i comuni di Falconara e Ancona. Siamo in pieno conto alla rovescia per l’avvio dei cantieri lungo via Flaminia, dove da lunedì prossimo partiranno i lavori di rifacimento del sottofondo stradale e di asfaltatura. Cantieri attivi praticamente dall’alba al tramonto, visto che gli operai saranno al lavoro dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30

 
Il primo lotto dell’intervento, che proseguirà almeno fino alla prima metà di marzo, riguarda il tratto tra il confine con Ancona e l’incrocio con via della Palombina Vecchia e questo, durante l’orario dei lavori, condizionerà anche la viabilità nel territorio del capoluogo: chi dovrà raggiungere Falconara provenendo da sud dovrà seguire le indicazioni che troverà lungo le strade anconetane.


«Nel tratto di via Flaminia interessato dai lavori - informa il comune di Falconara - sarà vietata la sosta in entrambi i sensi di marcia e la circolazione sarà consentita solo in direzione sud (da Senigallia verso Ancona). La polizia locale di Falconara raccomanda però di evitare in ogni caso la Flaminia se non strettamente necessario, per non aggravare gli inevitabili rallentamenti e per non rischiare di trovarsi imbottigliati nel traffico». Si consiglia agli automobilisti provenienti da Marina di Montemarciano e diretti ad Ancona di imboccare la Variante alla Statale 16 all’altezza della Caserma Saracini, seguendo poi le indicazioni dei cartelli installati lungo la corsia sud. Anche chi proviene dalla zona industriale di Chiaravalle ed è diretto ad Ancona sarà invitato dai segnali a imboccare la Statale 76 e da qui la Statale 16, con indicazioni in corrispondenza della rotatoria all’incrocio tra via Ponte Murato e via Grancetta, al confine tra Chiaravalle e Falconara. Lo stesso percorso (Statale 76 – Statale 16) sarà consigliato a chi proviene dalla frazione Grancetta ed è diretto ad Ancona. Altre indicazioni saranno installate nel quartiere Case Unrra, all’altezza della rampa di ingresso alla Variante alla Statale 16 in direzione sud: chi transita in via Marconi ed è diretto ad Ancona sarà invitato a imboccare la stessa Variante.


Il tratto di Flaminia interessato dai lavori sarà interdetto al traffico per chi viaggia in direzione nord: il divieto sarà in vigore dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30. Potranno transitare solo i mezzi di soccorso e gli autobus di linea, il cui passaggio sarà garantito attraverso l’utilizzo di movieri che regoleranno il senso unico alternato.


«I lavori per il rifacimento del fondo stradale di via Flaminia rappresentano un intervento importantissimo per Falconara – dice il sindaco Stefania Signorini – che comporta un investimento di 1,34 milioni. Sono consapevole dei disagi cui andranno incontro i cittadini di Falconara e i pendolari, ma era necessario rendere più sicura questa arteria così importante per tutto il territorio, sulla quale non si interveniva da decenni. Verrà rifatto anche il sottofondo stradale lungo un tratto di 2,7 chilometri, per una superficie complessiva di 25mila metri quadrati. L’intervento rappresenta anche la prima risposta concreta al fenomeno degli sversamenti a mare, che sarà attenuato grazie all’utilizzo di asfalto drenante per i parcheggi del lato mare, per una superficie di 5mila mq».

© RIPRODUZIONE RISERVATA