Controlli in zona rossa per il Covid, gruppo fumava hashish in spiaggia: multe da 400 euro per tutti

Martedì 6 Aprile 2021
Controlli in zona rossa per il Covid, gruppo fumava hashish in spiaggia: multe da 400 euro per tutti

FALCONARA - Intensificati i controlli nel weekend “rosso” di Pasqua e del lunedì dell'Angelo con pattuglie sulla spiaggia e postidi blocco in città. Il bilancio totale è di una ventina di contravvenzioni, la maggior parte delle quali elevate per il mancato utilizzo della mascherina unito all’inosservanza del distanziamento sociale.
Tanti giovani ad eludere le raccomandazioni del governo per queste festività pasquali all’insegna dei festeggiamenti “moderati”, molti dei quali sorpresi sulla spiaggia o infrattati nei parchi cittadini.
La sera di Pasquetta, un gruppo di 4 giovani tra i 20 ed i 30 anni, tutti residenti a Falconara, è stato sorpreso sulla battigia all’uscita del sottopasso “Le Ville” (altezza via Palombina Vecchia), vicino ai giochi per bambini, mentre a giro consumavano uno spinello: i carabinieri della Tenenza li hanno subito bloccati rinvenendo su uno dei ragazzi un quantitativo di hashish pari a 10 grammi.
«Volevamo solo rilassarci un po’», così si è giustificato uno dei ragazzi quando è stato accompagnato in caserma dai militari. Per tutti la serata si è conclusa con una sanzione da 400 euro ciascuno (non indossavano neanche la mascherina) mentre, per il soggetto sorpreso con lo stupefacente, è scattata anche una segnalazione per “uso personale”.
In generale si è rilevato il comportamento responsabile della maggior parte dei soggetti fermati alla guida, tutti conviventi e diretti verso altre abitazioni private ma sempre all’interno dei confini regionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA