L'ex vigile non ce l'ha fatta
​E' morto per una foto

L'ex vigile non ce l'ha fatta ​E' morto per una foto
2 Minuti di Lettura
Sabato 10 Gennaio 2015, 21:45 - Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 16:07

CORINALDO - Non ce l'ha fatta Angelo Serrani, l'ex vigile urbano investito il 2 gennaio da un'auto mentre stava scattando una fotografia al tramonto. Poco dopo le 13 di ieri il 63enne, che era sempre rimasto molto grave senza mai riprendersi, è deceduto nell'ospedale di Torrette dove si trovava ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione. La notizia del decesso si è diffusa a Corinaldo solo nel tardo pomeriggio di ieri lasciando addolorati i suoi concittadini. Ancora non sono stati fissati i funerali. "Lo ricordo in quanto ex dipendente comunale - le parole del sindaco Matteo Principi - una persona corretta, rispettosa e ligia al dovere. Sono vicino alla famiglia, in particolare alla moglie Silvana che abbraccio affettuosamente". Stava facendo una passeggiata proprio con la moglie Silvana l'ex vigile il pomeriggio del 2 gennaio quando un'auto lo ha travolto. Angelo Serrani si è fermato a scattare una fotografia al tramonto quando una utilitaria della Hyundai lo ha travolto. Violento l'impatto contro il parabrezza che ha provocato un trauma cranico dal quale non si è più ripreso. Era stato subito trasportato all'ospedale di Torrette in condizioni disperate. Dopo otto giorni è deceduto ieri. La prassi prevede ora per l'80enne tedesco residente a Sant'Isidoro una denuncia per omicidio colposo.

Tutta la comunità di Corinaldo ha fatto il tifo per lui e ieri è rimasta sconvolta dalla tragica notizia, che ha infranto ogni speranza. Stava andando con la moglie a trovare un amico Angelo Serrani, uscito dalla sua abitazione di via Rossini per quella che doveva essere una passeggiata che si sarebbe dovuta concludere con una visita di cortesia. Poco prima delle 17 invece si è consumata il dramma. L'anziano alla guida non ha fatto in tempo a schivarlo. Non si sarebbe accorto o comunque lo avrebbe visto quando ormai era troppo tardi per frenare. Sul posto è intervenuta la polizia municipale per rilevare l'incidente. Polizia municipale con la quale Angelo Serrani ha lavorato fino al 2004 prima di andare in pensione. Una vita trascorsa sulla strada per garantire la sicurezza dei suoi concittadini spezzata proprio da un incidente stradale. Si era fermato sul ciglio della strada per scattare una foto e probabilmente anche lui non si è accorto dell'auto che stava sopraggiungendo, che non ha potuto schivare. La moglie si trovava poco più avanti di lui.

Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA