Castelfidardo, l'agenzia chiude
il viaggio di nozze è un'odissea

L'agenzia di viaggi chiusa all'improvviso
L'agenzia di viaggi chiusa all'improvviso
2 Minuti di Lettura
Domenica 8 Luglio 2018, 04:50 - Ultimo aggiornamento: 15:47

CASTELFIDARDO - Il viaggio di nozze diventa un mezzo incubo. Tanto da costringere gli sposi a rientrare in anticipo, dopo giorni di disguidi, telefonate a vuoto, prenotazioni inesistenti e voli persi. Una coppia dell’Osimano, convolata a nozze a fine giugno, s’era rivolta per la luna di miele a un’agenzia di viaggi di Castelfidardo, la Vanilla Viaggi di via Marconi. Che però ha chiuso all’improvviso lasciando a piedi, a quanto pare, anche altre famiglie di aspiranti vacanzieri. Una decina, a quanto pare, le famiglie che si sono rivolte all’Adiconsum per avere rimborsi e spiegazioni relativi ai rispettivi viaggi. In pratica i clienti avevano pagato i propri conti ma l’agenzia viaggi non avrebbe - almeno secondo la versione dei clienti - poi saldato i vari tour operator o, in alcune circostanze, consegnato i biglietti aerei o navali. Il caso più clamoroso è quello dei due sposini partiti a fine giugno per il Sud Africa. E’ lo sposo ieri che ha raccontato, salvaguardando l’anonimato, come sono andate le cose: «Siamo partiti per Cape Town e dovevamo far parte di un gruppo organizzato con lo stesso itinerario di viaggio, ma arrivati in hotel abbiamo scoperto che non ne facevamo parte ma viaggiavamo con un’agenzia locale, credo prenotata all’ultimo momento. Nonostante mille problemi siamo riusciti a fare la vacanza, il peggio – rivela il giovane sposo - è successo giovedì scorso, quando siamo arrivati all’aeroporto di Johannesburg e ci dovevamo imbarcare per le Seychelles, ma nostro malgrado abbiamo scoperto che non avevamo il volo. Poi indagando tramite un’altra agenzia locale abbiamo scoperto che oltre al volo non avevamo il pernottamento prenotato e neanche i voli di rientro per l’Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA