Esce di casa, i malviventi entrano in azione e le portano via i gioielli

Sabato 30 Novembre 2019
Esce di casa, i malviventi entrano in azione e le portano via i gioielli

ANCONA  - Non c’è pace per la frazione di Varano dove nel pomeriggio di giovedì i ladri sono tornati a colpire. Questa volta a finire nel mirino dei malavitosi una villetta a due piani che si trova lungo la strada che dalla croce, posta al bivio in direzione della provinciale del Conero, conduce al cimitero.

LEGGI ANCHE:

Tre furti a Sirolo, torna la paura: si affaccia e vede i ladri scappare

Ancona, quattro furti in casa in un'ora. Scoperti, i ladri hanno beffato i residenti

Offagna da brividi, i ladri sono tornati: furti in due appartamenti

In via La Croce si trovano villette familiari in una zona dove peraltro l’illuminazione è piuttosto carente. Un particolare che di certo non è sfuggito ai ladri che molto probabilmente erano al corrente che al momento del furto in casa non c’era nessuno e che la padrona di casa proprio nel tardo pomeriggio era impegnata altrove. Una volta dentro l’appartamento, dopo aver rovistato ovunque, i malviventi sono riusciti ad allontanarsi facendo perdere le proprie tracce. Il bottino al momento non è stato quantificato: sono stati portati via monili d’oro di valore affettivo perché si trattava dei ricordi dell’anziana che da sola occupa l’immobile posto al secondo piano della villetta. Altri due colpi, con tecnica analoga, in via Pozzo, dove sono stati rubati monili d’oro e contante per 2mila euro, e in via Varano, dove sono spariti orologi. Sul furto indaga la polizia, dopo i rilievi delle Volanti, c’è stato un sopralluogo della Scinetifica.
I furti a Varano hanno scatenato le proteste dei residenti che ancora una volta chiedono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine ma sopratutto un potenziamento della pubblica illuminazione e la messa in funzione di telecamere all’ingresso della frazione che siano in grado di rilevare le auto in uscita e in entrata verso Varano. Richiesta che da tempo è stata inoltrata in Comune anche in occasioni di incontri pubblici.

Non è la prima volta infatti che nella frazione di Varano accadono fatti del genere. Due settimane fa circa i ladri avevano preso d’assalto un apparamento lungo la strada che da Varano conduce alla Provinciale del Conero. Anche in quel caso un bottino magro in un immobile che gia nel mese di settembre era finito nel mirino dei ladri. 

Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre, 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA