Seedorf nominato dalla Uefa
ambasciatore contro il razzismo

Venerdì 12 Dicembre 2014
Seedorf nominato dalla Uefa ambasciatore contro il razzismo

AMSTERDAM - Clarence Seedorf, ex nazionale olandese e quattro volte vincitore della Champions League, è stato nominato Ambasciatore Globale Uefa per la Diversità e il Cambiamento. Lo ha annunciato il presidente della federcalcio europea, Michel Platini, allo stadio Olimpico di Amsterdam.

«Sono soddisfatto delle campagne condotte finora dalla Uefa contro la discriminazione. Abbiamo introdotto nuove regole, risoluzioni e procedure per gli arbitri affinché possano contrastare il problema, ma c'è ancora molto da fare e sono lieto di poter contare sul contributo di Clarence Seedorf, autentica leggenda del calcio europeo -ha detto Platini-. Sostiene la causa con molta passione e metterà a disposizione la sua esperienza in modo che tutti noi possiamo eliminare qualsiasi forma di discriminazione una volta per tutte».

«È un onore e un privilegio essere stato scelto come Ambasciatore Globale Uefa per la Diversità il Cambiamento -il commento di Seedorf-. Non vedo l'ora di collaborare con la Uefa; insieme, possiamo fare molto per avere un calcio più integrato, positivo, tollerante e diverso. Sono sicuro che sarà un rapporto importante e fruttuoso. La mia missione è rendere il mondo un posto migliore e questa opportunità mi consentirà di riuscirci». Seedorf lavorerà direttamente con l'amministrazione Uefa per combattere la discriminazione e parteciperà a vari progetti di responsabilità sociale che promuovono la formazione, la diversità e l'integrazione.

Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 12:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA