La Samb perde 2-0 a Padova: secondo scivolone di fila per Montero

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Pesenti e Gemignani durante Padova-Samb
PADOVA - Seconda sconfitta consecutiva per la Samb. La gara dell’Euganeo la vince il Padova per 2-0 con un uno-due micidiale piazzato nella parte finale della ripresa. Fino al primo gol dei veneti, la Samb amministra benissimo la partita imbrigliando la manovra dei padroni di casa, ma poi crolla sotto i colpi degli avversari. Il tecnico Paolo Montero deve fare i conti con cinque assenze di rilievo come gli squalificati Di Massimo e Di Pasquale, e gli infortunati Rocchi, Frediani e Orlando. Il tecnico uruguaiano si affida a un inedito 4-2-3-1, che prevede gli utilizzi di Rapisarda, Volpicelli e Trillò a ridosso di Cernigoi. Gelonese e Angiulli fanno da schermo davanti alla difesa, formata da Biondi e Gemignani sistemati sulle fasce e Miceli e Carillo a fungere da centrali. Nel primo tempo Samb pericolosa Trillò, Padova minaccioso con Buglio e Baraye. Nella ripresa la partita resta equilibrata ma nel finale arrivano le due reti del Padova, a segno all’80’ con un rigore trasformato da Ronaldo e all’84’ con un gran destro di Santini che trafigge Santurro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA