Mario Balotelli nei guai, patente ritirata e multa in Svizzera

Martedì 12 Novembre 2019
Mario Balotelli nei guai, patente ritirata in Svizzera

Mario Balotelli ancora nei guai: l'attaccante del Brescia, infatti, si è visto ritirare la patente in Svizzera.

LEGGI ANCHE:
Pia Balotelli e il tenero messaggio a papà Mario dopo gli insulti razzisti: «Voleva consolarlo»

L'attaccante nato a Palermo ma cresciuto a Brescia era stato fermato nel Canton Ticino e, per motivi ancora ignoti, gli è stato imposto il divieto di condurre veicoli a motore per tre mesi. La sanzione sarà valida dal 31 dicembre di quest'anno fino al 30 marzo 2020.

Come riporta Tio.ch, sul Foglio ufficiale la Sezione della circolazione ha imposto la sanzione a Balotelli come notifica di sentenza nella forma degli assenti. Questo perché il Canton Ticino non è a conoscenza del domicilio attuale di Balotelli, ma solo dell'ultima residenza conosciuta, Villefranche-sur-Mer, in Costa Azzurra (dove viveva ai tempi del Nizza).

Oltre alla motivazione della sanzione, non è chiaro se Mario Balotelli sarà costretto a rinunciare alla patente anche in Italia. A suo carico la Sezione della circolazione, che è dovuta ricorrere al Foglio ufficiale, ha anche posto un importo di 100 franchi per il tramite dell’Ufficio esazione e condoni.

Ultimo aggiornamento: 14:43


© RIPRODUZIONE RISERVATA