Che peccato Fermana, raggiunta dal Montevarchi a tempo scaduto: finisce 2-2

Che peccato Fermana, raggiunta dal Montevarchi a tempo scaduto: finisce 2-2
Che peccato Fermana, raggiunta dal Montevarchi a tempo scaduto: finisce 2-2
di Giulio Carpani
3 Minuti di Lettura
Domenica 25 Settembre 2022, 00:30

MONTEVARCHI  - Sotto una fitta pioggia che ha condizionato gran parte del match, Montevarchi e Fermana alla fine si sono prese un punto a testa dopo una girandola d’emozioni tra gol annullati, rimonta solo accarezzata e una beffa a tempo scaduto firmata dall’ex Mattia Gennari, che ha fatto il 2-2 per i toscani all’ultimo spicchio di tempo utile. Per i marchigiani una coltellata quando la vittoria era praticamente in pugno.

 
La cronaca
Dopo 46 secondi la prima occasione è per i padroni di casa: Marcucci pesca con un filtrante Jallow, ma Nardi rimane sereno sulla conclusione centrale. La Fermana risponde con un paio di punizioni laterali calciate dentro ma senza trovare l’impatto giusto in mezzo all’area. Al 10’ su un lancio lungo buca Pellizzari ma Giordani, a tu per tu con Nardi, si fa ipnotizzare in uscita bassa dal portiere fermano. Grandissima occasione non sfruttata, ma seconda incertezza degli ospiti che soffrono la pressione dell’Aquila. Al 19’, al primo corner per i gialloblù, il misfatto: cross di Giandonato, Pellizzari fa gol di testa ma per l’arbitro c’è fallo di confusione. Veementi le proteste degli ospiti. Al 28’ il miracolo è dell’ex Mattia Gennari, provvidenziale quando in scivolata cancella sulla linea il gol di Bunino, che aveva scartato il portiere su palla geniale di Misuraca appoggiando poi a colpo sicuro. E allora 10’ dopo la rete la trova Giordani, di testa su corner, lasciato colpevolmente libero di staccare in mezzo a belle statuine, con la complicità di un Nardi in versione esco-non esco. Errore che pesa e primo gol stagionale per il Montevarchi dopo di quattro partite e mezzo. 


Secondo tempo emozionante
Nella ripresa gli ospiti ripartono con Fischnaller in attacco il pari. La prima emozione la regala Parodi in avvitamento su corner. La seconda opportunità è proprio per Fischnaller che sempre su un calcio franco rigettato in mezzo colpisce di testa ma Rossi con la punta delle dita sporca la traiettoria di quel tanto che basta. Il pareggio però è maturo e arriva al 64’: su cross del neoentrato Carosso, raccoglie Scorza che se la aggiusta sul sinistro e trova l’angolino siglando il suo secondo gol consecutivo. Gioia meritata. I gialloblù annusano il colpaccio quando a 10’ dal termine su calcio d’angolo di Giandonato il portiere Rossi, con un goffo intervento, se la butta dentro da solo. Mazzata per il Montevarchi che poi però risorge all’ultimo respiro: su un corner è Gennari di testa a trovare il 2-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA