Cristiano Ronaldo vola a Lisbona. Sorpasso United sul City. E Solskjaer lo chiama

Venerdì 27 Agosto 2021
Cristiano Ronaldo vola a Lisbona. Sorpasso United sul City. E Solskjaer lo chiama

 

Addio Juve. Cristiano Ronaldo alle 14 era già su un volo privato, lontano da Torino e diretto a Lisbona. Il campione portoghese si è imbarcato all’aeroporto di Caselle, dove ad aspettarlo c’erano una ventina di tifosi ancora increduli per le modalità dell’addio. Stamane, invece, si era recato alla Continassa per salutare i compagni e prendere le ultime cose. Il blitz è durato appena 45 minuti: il portoghese aveva fretta, non vedeva l’ora di lasciare la Juventus dopo la rottura, ormai insanabile, dei mesi scorsi. Si sentiva un ex, un leone in gabbia, prigioniero del suo contratto monstre da 31 milioni di euro a stagione.

 

I possibili scenari futuri

Nel frattempo,  il suo agente Mendes continua la trattativa col City. Resta da trovare l’intesa sul cartellino o, eventualmente, sulle contropartite. «Non posso dire molto - le parole di Guardiola in conferenza stampa -. Cristiano è un giocatore della Juventus. Mancano pochi giorni, tutto può succedere, sarà Cristiano a decidere dove vuole giocare, non il Manchester City». Importanti anche le parole di Solskjaer: «Abbiamo sempre avuto una buona relazione, Bruno Fernandes gli ha parlato. Lui sa che pensiamo di lui, se vuole siamo qui». Nelle ultime ore, da quanto trapela, ci sarebbero stati alcuni contatti tra Mendes e la vecchia società di Cristiano.

Video

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA