Valentino Rossi, nel 2023 matrimonio con Francesca o un fratellino per Giulietta? Il campione di Tavullia si confessa

Valentino Rossi, nel 2023 matrimonio con Francesca o un fratellino per Giulietta? Il campione di Tavullia si confessa
Valentino Rossi, nel 2023 matrimonio con Francesca o un fratellino per Giulietta? Il campione di Tavullia si confessa
di Gianluca Murgia
5 Minuti di Lettura
Mercoledì 31 Agosto 2022, 16:46 - Ultimo aggiornamento: 16:49

TAVULLIA Tutti con la fede al dito e Valentino Rossi che fa? I grandi campioni marchiani si sposano (vedi Tamberi con Chiara, a Villa Imperiale di Pesaro, e Federica Pellegrini con l'allenatore pesarese Matteo Giunta e Pippo Magnini con Giorgia Palmas) e pure il suo grande amico, Uccio Salucci, è già andato a nozze.  Dopo il ritiro dalla Moto Gp e la nascita di Giulietta, Valentino Rossi, 44 anni il prossimo febbraio, pensa al futuro: tra i buoni propositi del campione per il 2023, intanto, ci sarebbe quello di avere un altro figlio con la fidanzata Sofia Novello.

La confessione di Rossi

Lasciate le due ruote, il Dottore, ora al volante dell'Audi R8 su cui si ripromette di collezionare nuovi traguardi, pensa ad allargare la famiglia. Sebbene la coppia non sia ancora convolata a nozze, Valentino Rossi vorrebbe avere un secondo bimbo, possibilmente un maschietto. «Ci piacerebbe avere anche un maschietto», racconta l'ex campione sulle pagine di Chi. «Ma non più di due figli». L’arrivo di Giulietta infatti ha portato con una grande gioia che ora la coppia vorrebbe moltiplicare per due con una nuova gravidanza (magari bissando il parto nell'ospedale di Urbino). Il numero 46 confessa che avrebbe voluto subito un figlio maschio, ma la verità è che già pazzo della sua piccolina. «Lo avrei preferito, ma almeno non la metterò sulla moto». E chissà che il 2023 non porti con sé una lieta notizia.

Si corre a Misano, torna Tavullia in Moto

Sarà un’edizione speciale di “Tavullia in Moto” quella che il Comune di Tavullia ha organizzato, in collaborazione con Terra di Piloti e Motori, in occasione del Gran premio motociclistico di San Marino e della Riviera di Rimini in programma domenica 4 settembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli. Speciale sia perché sarà la prima senza Valentino Rossi in pista sia perché l’amministrazione comunale ha organizzato per domani, giovedì 1 settembre, un’anteprima della manifestazione che vedrà come protagonisti i piloti della VR46 Riders Academy.

Giovedì 1 Settembre. L’evento clou,a partire dalle 20.30, che consentirà ai tifosi di tutto il mondo che arriveranno a Tavullia di ascoltare e “abbracciare” i propri beniamini su due ruote sarà condotto dal giornalista Mauro Sanchini che sul palco allestito in piazza Gnassi intervisterà Alessio Salucci alias ‘Uccio’ team manager Mooney VR46 ed i piloti dell’Academy protagonisti assoluti del Motomondiale a partire, tra gli altri, da Francesco Bagnaia, Franco Morbidelli, Luca Marini, Marco Bezzecchi, Celestino Vietti, Nicolo Antonelli ed Andrea Migno. Un’anteprima spettacolare tra risate, aneddoti, gag, moto e vittorie

Il programma di sabato 3 settembre.

Un’altra giornata all’insegna della musica, delle due ruote e del divertimento. Dalle 17.45 stant show “Moto e Quad evolution” con Roberto Poggiali ed il suo team (lo spettacolo verrà ripetuto alle 19.15). Alle 18.30 esposizione e parata delle moto da Gran Premio Benelli - Mv Augusta - Ducati (che verrà ripetuta alle 20). Chiude la serata lo spettacolo live della band ‘Gallo team’ con Claudio Gallo Golinelli (bassista di Vasco Rossi), Cristian Cicci Bagnoli (chitarrista e voce della Steve Roger’s band), Adriano Molinari (batterista di Zucchero), Fabrizio Fascini (tastierista degli Stadio) e lo show pirotecnico con una cena a base di sardoncini scottadito offerti a tutti. Tutta la giornata sarà accompagna dalla musica di Radio Studio Più e dall’animazione di Walter Massa. Come di consueto anche per questa ottava edizione la strada di accesso al paese verrà chiusa al traffico per consentire lo svolgimento della manifestazione e verrà garantito un servizio di bus navetta da Cattolica, Gabicce Mare e San Giovanni in Marignano.

«La prima Misano senza Vale in pista: sarà strano»

«E’ il primo anno senza Vale in pista e sarà strano per tutti noi che per oltre 20 anni siamo stati accompagnati dalle sue clamorose imprese sportive - premettono la sindaca di Tavullia Francesca Paolucci e l’assessore allo Sport Patrizio Federici - ma lo spettacolo del Motomondiale non si ferma di certo anche grazie al talento dei piloti dell’Academy. Sono praticamente diventati tutti figli di questa terra di campioni sia quelli che a Tavullia ci sono cresciuti sia quelli che sono venuti qui per seguire le orme di Valentino. Per questo ci sembra giusto portare avanti questa manifestazione che abbiamo voluto fortemente sin dal primo anno del nostro insediamento. E per rendere ancora più indissolubile il legame tra Valentino e la sua terra stiamo pensando ad un progetto complessivo che consenta, con il coinvolgimento della VR46 e magari anche della Fmi (Federazione motociclistica italiana), di valorizzare il nostro campione, arricchire l’offerta turistica del nostro territorio e creare uno straordinario elemento di promozione territoriale. Già oggi migliaia di persone vengono a Tavullia in una sorta di pellegrinaggio. Noi vorremmo accoglierli facendoli sentire ancora di più giunti nella “Città di Valentino”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA