Portano a casa elettrodomestici e prodotti elettronici che devono ritirare come rifiuti: nei guai 4 dipendenti della Multiservizi

Sabato 4 Settembre 2021
Portano a casa elettrodomestici e prodotti elettronici che devono ritirare come rifiuti: nei guai 4 dipendenti della Multiservizi

PESARO -  Il loro compito era quello di ritirare e smaltire rifiuti speciali o consegnarli al centro del riuso. Ma per loro è scattata la denuncia di furto. Nei giorni scorsi i vertici di Marche Multiservizi hanno notato degli ammanchi, in particolare di materiali come frigorifero, quadri, tablet, cucine intere, televisori, mobili.

 

Dovevano essere ritirati e smaltiti come rifiuti speciali o portati al centro del riuso per un nuovo utilizzo nell’ambito dell’economica circolare. I sospetti sono ricaduti su quattro dipendenti incaricati di prelevare i materiali. Così i militari della compagnia di Pesaro hanno effettuato quattro perquisizioni nelle case e pertinenze dei soggetti sospettati. Gli accessi hanno dato esito positivo: è stato infatti trovato molto materiale come lavatrici, mobili, sportelli, oggetti di elettronica e altro. Si tratta di tre pesaresi di 51, 52 e 52 anni e di un tunisino di 52 anni. Tutti e quattro sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

Ultimo aggiornamento: 17:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA