Marotta, bomba d'acqua e grandine: sottopassi allagati, viabilità in tilt. Si ferma anche il treno

Martedì 4 Agosto 2020
Marotta, bomba d'acqua e grandine: sottopassi allagati, viabilità in tilt. Si ferma anche il treno

MAROTTA – Un’ora di pioggia battente accompagnata da potenti raffiche di vento e grandine manda ko la viabilità a Marotta nord. Allagati i sottopassi pedonali tra la Statale Adriatica e il lungomare, circolazione bloccata per l’acqua che ha invaso la strada in via Ferrari.

LEGGI ANCHE: L'estate ai box: temporali, grandine e temperature giù. Neve in montagna. Ecco dove e quando

Danni da quantificare e tanta la paura tra i residenti della cittadina che tra le 13,30 e le 15 si sono barricati in casa aspettando che passasse l’annunciato fortunale. In tilt la circolazione dei treni con un regionale fermo all’altezza di Piano Marina per circa mezz'ora. Il sottopasso di Ponte Sasso è rimasto chiuso almeno fino alle 16. La situazione più critica, come purtroppo succede maggiormente da diversi anni, nella parte nord della cittadina dove per la violenza delle precipitazioni i tombini si sono in poco tempo otturati, l’acqua piovana non è più riuscita a defluire regolarmente verso il mare. Chiusi per motivi di sicurezza i sottopassi pedonali, allagati da mezzo metro d’acqua. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA