Fano, insospettabile padre di famiglia preso con più di mezzo chilo di cocaina: forniva tutta la Valmetauro

Martedì 3 Dicembre 2019
Fano, insospettabile padre di famiglia preso con più di mezzo chilo di cocaina: forniva tutta la Valmetauro

FANO - Insospettabile padre di famiglia era il punto di riferimento per lo spaccio di cocaina a Fano e in tutta la Valmetauro, fino a sfiorare Urbino: arrestato con più di mezzo chilo di cocaina.

LEGGI ANCHE:
Camerino, hashish e droghe sintetiche, i carabinieri arrestano uno studente di 18 anni

Fano, era ai domiciliari e spacciava tramite una chat: 52enne arrestato

L'uomo, un 37enne albanese regolare sul territorio, è stato arrestato dai poliziotti del Commissarriato di Fano, operazione alla quale hanno anche collaborato i colleghi di Urbino impegnati ad inagare sui traffici a Fermignano, Acqualagna e Fossombrone. L'uomo è stato trovato con circa 600 grammi di cocaina definita dagli inquirenti di "eccellente qualità" e quindi "particolarmente richiesta". Lo stupefacente, venduto al prezzo di 80-100 grammi al grammo al dettaglio, ha un valore superiore ai 50mila euro, ma secondo gli investigatori la cocaina sequestrata era quella per le cessioni di una settimana: un giro d'affari da decine di migliaia di euro.

Ultimo aggiornamento: 13:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA