Covid, mai così tanti contagi nelle Marche: oggi sono 7.748, da 0 a 8 anni 2.109. Otto i morti. Ricoveri: +4 /Il trend dei ricoveri

Martedì 18 Gennaio 2022 di Morando Nardi
Covid, mai così tanti contagi nelle Marche: oggi sono 7.748, il 40,5% dei tamponi esaminati

ANCONA - I nuovi positivi al Covid nelle ultime 24 ore nelle Marche sono 7.748 (ieri 2.012), mai così tanti dall'inizio della pandemia, probabilmente numeri di avvicinamento al picco. I tamponi testati nel percorso diagnostico-screening sono 19.138 (da 3.995). Il tasso di positività è del 40,5% (ieri si attestava al 40,3%), l'incidenza cumulativa su 100mila abitanti è 2.319.16 (da 1.919,13). 

L'impennata dell'incidenza cumulativa su 100mila abitanti nelle Marche

LEGGI ANCHE 

Quasi 700 posti letto Covid per reggere la quarta ondata. Ecco quando è prevista. Pronto il piano della riorganizzazione

Province, ecco dove il virus corre di più

Ancona da record, i nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 2.122. A seguire, nell'ordine, le province di Pesaro Urbino con 1977 casi, Macerata con 1.392, Ascoli Piceno con 1.097 e Fermo con 859. A questi si aggiungono 301 nuovi positivi di fuori regione. 

«La variante Omicron si è già allargata a macchia d'olio nelle Marche, specie nella provincia di Ancona dove ha raggiunto la massima prevalenza». Il virologo Stefano Menzo, direttore del Laboratorio di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona, spiega che nell'Anconetano la variante proveniente dal Sudafrica, stando all'ultimo monitoraggio eseguito a Torrette, «è prevalente quasi al 100%» mentre è più indietro nel Fermano. Non a caso il capoluogo apre la classifica in cui il virus corre di più e Fermo la chiude. Nelle altre province delle Marche la prevalenza è sopra il 90%, la quota restante di infezioni «è ancora causata dalla variante Delta» presente in maniera residuale. Secondo il professor Menzo, questa differente distribuzione della prevalenza di Omicron potrebbe dipendere «dai maggiori rapporti commerciali che la provincia di Ancona detiene, rispetto alle altre, con la Lombardia, regione dove sappiamo che la variante è arrivata prima». «Nei prossimi giorni - aggiunge - mi aspetto una ulteriore risalita dei contagi per effetto della riapertura delle scuole».

LEGGI ANCHE

Il virologo Menzo: «Omicron ormai prevalente nelle Marche, infetta tutti». Ecco quali sono i sintomi

 

L'effetto Omicron sui nuovi contagi per fascia di età 

Aumentano i giovani positivi al Covid nelle Marche. ma sono sempre le due calssi dove maggiore è la presenza di no-vax a fare il pieno: 25-44 anni e 45-59 rispettivamente con 2.100 e 2.045 casi nelle ultime 24 ore. Da 0 a 19 anni sono 2.109 i positivi, con la fascia dei ragazzini da 6 a 10 anni che contano 704 infettati. Ben 97 sono i positivi tra 0 e 2 anni. 

 

Oggi i morti sono 8, tra loro una donna di 56 anni e un uomo di 57

Le vittime del Covid oggi nelle Marche sono 8, tra loro una donna di 56 anni di San Costanzo (Pesaro Urbino) e un uomo 57enne di Recanati. 

 

LEGGI ANCHE 

Il virologo Menzo: «Ora Omicron dilagherà nelle scuole». E sul tracciamento: «Si fa solo in Italia, risorse buttate»

 

+++++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++++

 

 

Trend giorno per giorno dei ricoveri

 

Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 09:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA