Barista al lavoro senza Green pass: multa e locale chiuso per 5 giorni. E poi il cartello polemico dei proprietari all'ingresso

Barista al lavoro senza Green pass: multa e locale chiuso per 5 giorni. E poi il cartello polemico dei proprietari all'ingresso
Barista al lavoro senza Green pass: multa e locale chiuso per 5 giorni. E poi il cartello polemico dei proprietari all'ingresso
di Carla Passacantando
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Gennaio 2022, 05:50

TOLENTINO - A fronte della necessità di verificare capillarmente il rispetto della normativa finalizzata al contenimento della pandemia e dei criteri indicati nelle linee guida nazionali per la ripresa delle attività economiche, i militari delle stazioni dei carabinieri hanno controllato numerosi esercizi commerciali nell’ambito del territorio della Compagnia. In particolare, i carabinieri di Caldarola hanno elevato sanzioni e disposto la chiusura per cinque giorni di un bar di Tolentino. 


Nel locale i militari dell’Arma hanno riscontrato inadempimenti quali la parziale compilazione del registro dell’igienizzazione periodica obbligatoria (fermo al 31 dicembre), l’assenza del registro della rilevazione della temperatura corporea dei dipendenti e la mancanza delle linee di distanziamento a terra davanti al bancone per la mescita delle bevande. Inoltre, mediante l’applicazione mobile “verifica c-19” è emerso che la persona presente nel locale e deputata a servire i clienti era presente sul luogo di lavoro priva del Green pass. Oltre alla chiusura del locale sono pertanto stati applicate sanzioni amministrative per 700 euro. 

Al provvedimento di chiusura i gestori del locale hanno risposto con un cartello polemico affisso all’ingresso in cui si annuncia lo stop a causa del provvedimento accompagnato da valutazioni critiche. «Per un sistema alla deriva ci fanno chiudere per 5 giorni. Riapriamo sabato 22. Nulla da dire. Continuate nella sana ipocrisia, sana omertà, mancanza di verità. A sabato». Nessuna contestazione sul provvedimento, come si evince dal testo del foglietto, ma una critica generalizzata alla situazione. Una situazione sulla quale le forze dell’ordine stanno compiendo monitoraggi capillari per prevenire e reprimere violazioni alle norme.

In questo quadro i carabinieri della Compagnia di Tolentino, guidata dal capitano Giulia Maggi, proseguono i controlli finalizzati alla verifica del rispetto delle norme anticoronavirus per prevenire situazioni che favoriscano la diffusione della pandemia e che vengano rispettate le prescrizioni a tutela della salute.

© RIPRODUZIONE RISERVATA