Giovane stroncato da malore in auto
aveva un disturbo aritmico del cuore

Giovane stroncato da malore
in auto, aveva un disturbo
aritmico del cuore
SAN SEVERINO - Ci sarebbe un disturbo aritmico del cuore alla base della morte di Alfons Kaja. È quanto emerso dall’autopsia eseguita ieri mattina dal medico legale Roberto Scendoni sul corpo del giovane papà di 33 anni di origine albanese, ma da anni residente a San Severino, che lunedì mattina è stato trovato senza vita nella propria auto lungo la strada che collega San Severino a Tolentino.

Per dire se ci sia stato un infarto o no saranno necessari ulteriori accertamenti da eseguire in laboratorio, nell’immediatezza è stato accertato un “disturbo aritmico acuto in lieve dilatazione delle sezioni destre del cuore”. Il medico legale ha 60 giorni per consegnare al pubblico ministero Claudio Rastrelli la relazione conclusiva. Di certo c’è che il consulente della procura «ha escluso qualsiasi altra evenienza – ha spiegato l’avvocato Filippo Ciconte che con la collega Barbara Falvo tutela i familiari di Kaja –. Nei prossimi giorni presenteremo un esposto in procura». All’autopsia, iniziata alle 10 all’obitorio dell’ospedale di Macerata e concluso alle 13.15, ha partecipato anche il consulente nominato dai familiari del 33enne, il medico legale Fabrizio Leoni. Adesso, una volta sbrigate tutte le incombenze burocratiche, la salma sarà portata in Albania per la celebrazione del rito funebre.
Al momento la procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo. Kaja è morto alle 4.30 di lunedì mattina mentre andava al lavoro. Era alla guida della sua Volkswagen Passat quando ha avuto un malore e si è schiantato contro il guardrail della corsia opposta, la sera prima alle 21 era stato al centro di primo intervento dell’ospedale di San Severino perché aveva la pressione alta e lamentava dolori al braccio destro. Visitato dalla guardia medica era stato rimandato a casa. Si era messo al letto e poco dopo le 4 era partito per recarsi sul posto di lavoro.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 23 Maggio 2019, 02:45 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2019 02:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO