Gli animi si surriscaldano poi le botte
Ragazza picchiata in strada dal fidanzato

Gli animi si surriscaldano
poi le botte. Ragazza picchiata
in strada dal fidanzato
CIVITANOVA-   Picchiata in mezzo alla strada dal fidanzato, giovane donna soccorsa dai carabinieri. È finita all’ospedale, per lei venti giorni di prognosi. Lui, nel frattempo, era già scappato via, prima ancora che arrivassero i carabinieri, lasciando lì la sua ragazza. Ma è già stato identificato. L’episodio è avvenuto l’altra notte.


Erano circa le 2 quando i carabinieri della Compagnia di Civitanova, guidata dal maggiore Enzo Marinelli, sono intervenuti in corso Umberto I, in pieno centro. Era stata segnalata, infatti, la presenza di una giovane donna che era stata picchiata da un uomo. Poco prima la giovane donna aveva avuto un diverbio in mezzo alla strada con il suo compagno, ma dalle parole lui era passato ben presto ai fatti, alzando le mani contro di lei. Qualcuno, vedendo la scena, allarmato per come potesse evolversi la vicenda, ha subito chiamato i carabinieri. Per la ragazza, che è residente a Civitanova, è stato richiesto l’intervento di una ambulanza. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Aprile 2019, 03:20 - Ultimo aggiornamento: 07:57