L'addio del Trodica calcio a Daniele Cardinali ucciso dal male a soli 49 anni

Sabato 8 Maggio 2021 di Marco Pagliariccio
Daniele Cardinali

MORROVALLE - ​Si è tenuto nel pomeriggio di ieri il funerale di Daniele Cardinali. L’uomo ha perso la vita a soli 49 anni portato via da un male con il quale aveva combattuto negli ultimi mesi. Una scomparsa la sua che ha colpito profondamente Morrovalle e soprattutto la frazione di Trodica, dove viveva con la moglie Federica e i due figli piccoli.

LEGGI ANCHE:

Insegnante positivo e classi in quarantena, il sindaco chiude le scuole: «Dad per tutti»

 

Un ragazzo solare e ben voluto da tutti, che non era raro incontrare per le vie del centro con la famiglia o nei bar a scambiare qualche battuta con gli amici di sempre. Lavorava in un suolificio a Macerata ma la sua vita era scorsa sempre nella città dove era nato e cresciuto, Morrovalle, che ieri si è stretta intorno alla famiglia con una vera “onda” di condoglianze e post sui social.

Daniele era stato vicino al mondo del calcio soprattutto perché suo genero, Pierino Curletta, è stato per anni dirigente del Trodica calcio. E la società lo ha ricordato con affetto. «L’intera società del Trodica Calcio 1968 piange attonita e profondamente addolorata la prematura scomparsa di Daniele Cardinali, nostro concittadino e genero di uno storico dirigente biancazzurro – scrive il club – la dirigenza si stringe affettuosamente con un abbraccio virtuale a tutta la famiglia. In questi casi non ci sono davvero parole». Alle condoglianze si è unita anche la Valdichienti Ponte, l’altra realtà calcistica locale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA