Pianesi e la moglie ringraziati
​per il gesto di coraggio

Pianesi e la moglie ringraziati ​per il gesto di coraggio
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Aprile 2014, 11:15 - Ultimo aggiornamento: 11:25

MACERATA - Il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha ricevuto Mario Pianesi (ideatore, fondatore e presidente dell'associazione Upm, Un Punto Macrobiotico) e sua moglie, intrattenendoli per circa mezz'ora. Motivo dell'incontro il gesto di coraggio e di altruismo compiuto dai due coniugi il 14 settembre del 2013 lungo la superstrada 77. Quando uscì la notizia sui giornali, si parlò solo di due anziani pensionati ma il presidente Pettinari, colpito da questa azione e desideroso di ringraziarne i protagonisti, ha scoperto che erano i coniugi Pianesi, i quali avevano preferito al tempo rimanere nell'anonimato, sentendosi già ampiamente appagati per essere riusciti ad evitare il peggio. Parlando fra di loro della dinamica del fatto, sono emersi ulteriori dettagli. Quel sabato pomeriggio la coppia rientrava da una passeggiata nella zona del Chienti (Mario Pianesi è originario di Corridonia ed è molto legato ai luoghi della sua infanzia) e si trovava in auto sulla statale 77, dopo l'uscita di Sforzacosta, nei pressi del secondo ponte. Il pioniere della macrobiotica notò che la corsia di sorpasso era occupata da due grandi lettini da mare di metallo che erano posti, uno in orizzontale e l'altro in verticale. Immediatamente marito e moglie hanno accostato l'auto sulla destra, nell'area di sosta e, malgrado indossassero entrambi degli zoccoli, hanno rapidamente afferrato ed appoggiato le due sdraio al guardrail centrale. Nel frattempo le auto continuavano a passare a gran velocità, impedendo loro di ritornare sulla corsia di emergenza. Il dottor Pianesi, cercando di far capire agli automobilisti la situazione, faceva loro cenno di rallentare ma, al contrario, molti di loro acceleravano e qualcuno anche urlando: “Che siete matti?”. Poco minuti dopo sono intervenuti due addetti dell'Anas i quali, compreso il pericolo, hanno messo in sicurezza la coppia fermando il loro mezzo sulla corsia di sorpasso. Dopo che Pianesi li ha aiutati a caricare le sdraio si sono tutti spostati nell'area di sosta sulla destra. Mentre i due addetti dicevano che era stato fatto un gesto eroico, ma molto pericoloso, sono arrivati anche i carabinieri ai quali non è restato che confermare il coraggio dimostrato e lo scampato pericolo per più di una trentina di automobilisti. Pettinari, saputa la dinamica dell'episodio, ha commentato con le seguenti parole: “Se vi ho chiamati qui è per ringraziarvi. Sono infatti rimasto favorevolmente impressionato da questo vostro gesto che avete vissuto come un fatto normale ma che, messo a confronto con il sempre più diffuso egoismo e menefreghismo, diventa un gesto straordinario”. Mario Pianesi, a sua volta, lo ha calorosamente ringraziato perché pensa che “la meritocrazia in Italia sia poco diffusa nonostante ve ne sia bisogno, in particolar modo, per le future generazioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA