Civitanova e Cortina più vicine grazie all’International Motor Days: il grande evento torna a settembre. Ecco in quale location

Civitanova e Cortina più vicine grazie all International Motor Days: il grande evento torna a settembre. Ecco in quale location
Civitanova e Cortina più vicine grazie all’International Motor Days: il grande evento torna a settembre. Ecco in quale location
di Emanuele Pagnanini
3 Minuti di Lettura
Martedì 18 Maggio 2021, 09:30

CIVITANOVA - L’International Motor Days come mezzo per unire Civitanova a Cortina. E in futuro, chissà, anche a Miami. Tutte città che ospiteranno l’evento ideato da Danilo Zampaloni. Ieri, nella sala del consiglio comunale, la presentazione della manifestazione che per il secondo anno consecutivo si terrà nell’area attorno allo stadio Polisportivo dal 17 al 19 settembre.

LEGGI ANCHE:

Clandestino già espulso spacciava eroina, cocaina e hashish per migliaia di euro: arrestato

Confermatissimi i due testimonial, Vittorio Brumotti (che è anche promoter dell’estate civitanovese) e dj Ringo.

La novità è rappresentata da Kristian Ghedina, ex campione di discesa libera. Una carriera lunga e prestigiosa sugli sci dopo la quale l’azzurro aveva provato anche quella di pilota di rally. 


La sua partecipazione è legata all’edizione invernale dell’International Motor Days che per la prima volta approda sulla neve. Si terrà a gennaio 2022 a Cortina D’Ampezzo, città di Ghedina. «Il Comune ci ha messo a disposizione il centro cittadino – spiega Zampaloni –, ci sarà un’esposizione lungo corso Italia. Inoltre sulle nevi di Fiames si terranno spettacoli di auto, moto e test drive. Ma la vera sfida sarà organizzare l’evento a Miami in primavera. L’obiettivo è essere presenti in Florida come evento collaterale al Gran Premio di Formula Uno che per la prima volta sarà ospitato a Miami».

A Civitanova si sarà uno stand per promuovere l’evento di Cortina. Ed il sindaco Ciarapica ha già preso contatti con l’omologo delle Dolomiti. «Collaboreremo in occasione dei due eventi del Motor Days – ha detto il primo cittadino – ma non è detto che non possano nascere legami anche al di fuori della manifestazione. Poco fa ero al telefono con l’assessore alla cultura di Cortina. Per noi sicuramente una vetrina molto importante. Ricordo che l’edizione dello scorso anno è stata forse la prima manifestazione in Italia aperta al pubblico e in assoluta sicurezza. A me piace ricordare il tema della sicurezza che viene portato avanti durante la tre giorni grazie al patrocinio delle Forze dell’ordine e dell’Esercito». Cuore della manifestazione rimarranno le performance in moto e auto con gli stuntmen Alvaro Del Farra, Franco mecici e il team Folco. 


Il villaggio si svilupperà su 50mila mq con area food e quella degli spettacoli live e del dj set. Annunciata una convenzione con le associazioni degli albergatori e dei commercianti (presenti rispettivamente Simone Iualè e Debora Pennesi). Prossimamente saranno definiti i dettagli della collaborazione che prevedrà vocher sconto per gli acquisti in negozi e pacchetti per il pernottamento. I prossimi 8 e 9 giugno saranno girati in città video promo della manifestazione, regista Daniele Graziani. Altri eventi promozionali in programma il 17 luglio e il 17 agosto. L’evento gode del patrocinio della Regione Marche e della Federazione Motociclistica Italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA