Civitanova, tre chili di droga sepolti
nel casolare: un arresto e due denunce

Tre chili di droga sepolti
vicino al casolare:
un arresto e due denunce
CIVITANOVA - Quasi tre chili di droga sotterrata vicino ad un casolare. Sequestrata marijuana anche in negozio di Cannabis legale. Si è conclusa con un arresto, due denunce, una persona segnalata alla prefettura e quasi tre chili e mezzo di droga sequestrati tra hashish e marijuana l’operazione condotta dalla Guardia di finanza di Civitanova. Il blitz è scattato nel tardo pomeriggio di mercoledì in un casolare, nei pressi del quale sono stati trovati, sotterrati
circa 2,9 chilogrammi di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana, ed oltre 900 semi di canapa indiana, oltre ad altro materiale strumentale al reato di spaccio. Il proprietario 59enne del casolare è stato arrestato. Denunciato il figlio perché nel suo negozio di cannabis legale è stato trovato una busta di marijuana di cui non ha saputo spiegare la provenienza. Denunciata un’altra persona trovata con 50 grammi di hashish.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Aprile 2019, 18:32 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2019 18:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO