Balli vietati e assembramenti senza mascherina: secondo chalet chiuso in pochi giorni

Giovedì 12 Agosto 2021
Balli vietati e assembramenti senza mascherina: secondo chalet chiuso in pochi giorni

CIVITANOVA – I clienti ballano nello chalet, sigilli allo stabilimento balneare Dune sul lungomare centro. Cinque i giorni di stop previsti. La chiusura dello chalet Dune fa seguito allo stop temporaneo di un altro locale della costa civitanovese, disposto alcuni giorni fa durante un servizio interforze che aveva visto in azione polizia, carabinieri e Guardia di Finanza. Nel corso di una serie di controlli per garantire la sicurezza in generale, ma anche per verificare il rispetto delle normative anti-Covid, gli agenti della Questura di Macerata insieme ai colleghi del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno effettuato degli accertamenti presso alcuni chalet del lungomare civitanovese. Nel corso del blitz da parte della polizia, presso lo chalet Dune, secondo quanto è emerso dai controlli, sono state sorprese diverse decine di giovani che ballavano senza rispettare il distanziamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA