Civitanova, abbandona vecchi divani
al porto: maxi multa all'imprenditore

Civitanova, abbandona vecchi divani al porto: maxi multa all'imprenditore
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Aprile 2018, 11:54
CIVITANOVA - Se avesse chiamato il numero comunale per il ritiro dei rifiuti ingombranti, avrebbe pagato 3 o 4 euro; in alternativa, avrebbe potuto caricare la mobilia sul furgone e poi consegnarla al centro del riuso. Ma un commerciante civitanovese ha preferito sporcare la sua città. Così ha chiesto aiuto ad un amico, ha caricato i due divani rossi di cui voleva disfarsi su un mezzo, si è recato nell’area portuale e li ha scaricati nell’area alaggio-varo. I militari della Guardia Costiera sono rimasti costernati nel visionare le immagini delle telecamere dell’area portuale.
Dalle registrazioni della videosorveglianza nell’area portuale, non è stato difficile risalire all’incivile commerciante. Che è stato multato di 600 euro. Molto di più degli spiccioli che avrebbe speso servendosi del ritiro a domicilio degli ingombranti del Comune e restandosene comodamente seduto sul nuovo divano (che evidentemente ha comprato). La sanzione è stata comminata proprio in occasione della “Giornata del mare” individuata nell’11 aprile e celebrata ieri per la prima volta. Purtroppo, per quanto possa apparire bizzarro abbandonare divani sulla banchina del porto, non è una cosa inusuale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA