Tragedia alla Corsa alla Spada: figurante ucciso da un malore a 68 anni. Corteo annullato, silenzio e dolore all'Offerta dei Ceri

Mercoledì 18 Maggio 2022
Tragedia alla Corsa della spada: figurante ucciso da un malore a 68 anni. Corteo annullato, silenzio e dolore all'Offerta dei ceri

CAMERINO - Annullato il corteo storico in notturna della Corsa alla Spada, uno dei figuranti si è sentito male ed è morto, probabilmente stroncato da un infarto, poco prima che di partire dal centro storico di Camerino, per raggiungere la basilica di San Venanzio dove si tiene la cerimonia dell’offerta dei Ceri. La vittima è un artigiano, il 68enne Maurizio Lintei, verso le 20.30 si è accasciato a terra a causa di un malore.

Sono stati subito avvisati i familiari che sono giunti sul posto. Il direttivo della Corsa alla Spada ha subito annullato lo svolgimento del corteo storico in notturna, mentre la cerimonia dell’offerta dei Ceri, trasmessa in streaming sui social si è svolta in un silenzio irreale, carico di cordoglio e partecipazione per il dolore di questa famiglia camerte. La notizia si è subito diffusa a Camerino, suscitando tristezza e sgomento, spezzando il clima festoso che aveva accompagnato l’inizio della serata.

Ultimo aggiornamento: 19 Maggio, 09:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA