Claudio Amendola e Francesca Neri, l'addio è sereno (non come Totti e Ilary): a lei l'assegno e la casa di famiglia

Claudio Amendola e Francesca Neri, l'addio è sereno (non come Totti e Ilary): a lei l'assegno e la casa di famiglia
Claudio Amendola e Francesca Neri, l'addio è sereno (non come Totti e Ilary): a lei l'assegno e la casa di famiglia
2 Minuti di Lettura
Giovedì 27 Ottobre 2022, 17:44

Claudio Amendola e Francesca Neri sono l'ennesima coppia vip che nel 2022 ha preso la strada della separazione. L'attore e sua moglie si sono detti addio dopo 25 anni insieme e 12 di matrimonio, ma senza rancore (a differenza di Totti e Ilary). 

Amendola-Neri, addio ufficiale

Dopo aver smentito in estate i rumors dell'imminente addio, Claudio Amendola e sua moglie Francesca Neri hanno avviato la separazione con negoziazione assistita, scrive Il Messaggero. L'accordo extragiudiziale è stato raggiunto subito e con serenità. La scorsa settimana è stato depositato nelle cancellerie di viale Giulio Cesare, ora dovrà essere omologato dal giudice. Amendola, che secondo il gossip avrebbe già un'altra compagna, aveva già lasciato il tetto coniugale lo scorso luglio.

L’accordo raggiunto prevede che paghi un assegno di mantenimento mensile all’ex moglie e un contributo economico al loro figlio Rocco, che ha 23 anni. La casa dove vivevano resterà alla Neri. I due si erano sposati a New York nel 2010, ma complessivamente stavano insieme da 25 anni. Hanno affrontato con grande affiatamento anche la malattia di cui l’attrice aveva svelato di essere affetta durante un’intervista in tv. «Starle a fianco è stato il mio compito, non è stato difficile. È stato più difficile per lei», aveva detto l'attore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA