Rosanna Cancellieri contro Chiara Ferragni: «Non è un'imprenditrice. È un'esibizionista senza alcun talento»

Rosanna Cancellieri contro Chiara Ferragni: «Non è un'imprenditrice. È un'esibizionista senza alcun talento»
Rosanna Cancellieri contro Chiara Ferragni: «Non è un'imprenditrice. È un'esibizionista senza alcun talento»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 13:10

«Cosa vi aspettavate da Chiara Ferragni? Mi pare che abbia festeggiato un compleanno con lancio di pomodori e cetrioli ad un supermercato». Ospite da Alberto Matano a La Vita in diretta, Rosanna Cancellieri ci è andata giù pesante contro la moglie di Fedez. Nessuno stop agli attacchi che la Ferragni sta ricevendo in queste ore. Dopo la foto di un aperativo sul ghiaccio a base di champagne che ha mandato su tutte le furie gli ecologisti del pianeta ora l'influencer diventa il bersaglio critico della Cancellieri.

Chiara Ferragni, l'attacco della Cancellieri

Nessuna remora da parte della giornalista nel dichiarare in diretta cosa pensa.  «Non credo che abbia altro che ostentare e far vedere quello che fa, cercando di stupire, perché poi quello che fa deve essere sempre un po’ sopra le righe, visto che poi altri talenti non credo che ne abbia».

 

Cosa è successo

Ma è pur sempre un'imprenditrice, le ricordano in studio. «Imprenditrice? Attenzione, questo è un argomento delicato: io stimo altri imprenditori che hanno messo sul mercato qualità, prodotti, concetti, imprese… Lei ha messo su il suo Truman Show».

I

«Viene usata per pubblicità non dobbiamo celebrarla»

Ma c'è chi difende la mamma di Leone e Vittoria elogiandone le doti. «Lei influenza le folle, anche se alza il mignolo sinistro fa polemica… Non dobbiamo scomodare gli ambientalisti, perché non lo fa tutti i giorni. Ha fatto una cosa straordinaria. Per il resto, guardiamo tutte le cose che fa, come quelle a favore delle donne» ha detto Stefania Orlando. «Ma che talento hanno? Quello dell’esibizionismo. Quando alle sfilate di moda ho visto mettere per la prima volta nella fila dietro un bravissimo collega del Corriere della Sera, giornalista di costume, penna sottile… per mettere in prima fila influencer, perché la vetrina stava sostituendo l’informazione, ho detto “ahia, mo so’ dolori”. Ma questa è gente che viene usata per pubblicità, ma non è che li dobbiamo celebrare per forza» ha concluso polemica la Cancellieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA