Capodarco: due feriti, uno è grave
Paura per don Vinicio, ma non era a bordo

Capodarco: due feriti, uno è grave Paura per don Vinicio, ma non era a bordo
2 Minuti di Lettura
Martedì 18 Novembre 2014, 13:25 - Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 07:09
FERMO - Un grave incidente è accaduto intorno a mezzogiorno a Capodarco. Due i feriti, uno è stato portato via in eliambulanza Un uomo di 81 anni, M.L., ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Torrette ad Ancona. L'altra persona ferita in modo più lieve è una donna. F.D., di 51 anni. Lo scontro frontale fra due vetture è avvenuto lungo la provinciale per Capodarco di Fermo, all'altezza di una curva in discesa. La donna era a bordo di una vettura di proprietà della Comunità di accoglienza di Capodarco, e in un primo momento si era diffusa la voce che a bordo dell'utilitaria viaggiasse anche il fondatore della comunità, mons. Vinicio Albanesi. Ma il sacerdote si trovava altrove. Sul posto sono intervenuti la polizia stradale e i mezzi della Croce azzurra.



In una nota, la stessa comunità precisa che "pur essendo stata coinvolta un'auto della struttura non era presente nell'abitacolo il presidente don Vinicio Albanesi, che è dunque estraneo all'incidente. Le due persone a bordo dell'auto della Comunità stanno bene e sono ora sottoposte ai controlli del caso. Il conducente della Yaris è stato invece trasferito in eliambulanza nell'ospedale di Ancona".



Leggi Corriere Adriatico per una settimana gratis - Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA