Porto San Giorgio, servono alcolici
a minori di 16 anni: due baristi nei guai

Servono bevande alcoliche
a minori di 16 anni:
due baristi nei guai
PORTO SAN GIORGIO -  Durante i controlli effettuati da polizia e vigili urbani, due barman sono stati pizzicati a somministrare bevande alcoliche a minori di 16 anni. Per entrambi è scattata la denuncia.

Ubriachi spaccano specchietti ma un testimone li inchioda: presi

I controlli nascono anche alla luce del recente provvedimento del sindaco a tutela dei minorenni. «L’ordinanza - ha spiegato Loira- non colpisce solo gli chalet ma anche i supermercati, avendo un duplice valore. Innanzitutto, si tratta di una richiesta di attenzione da parte degli esercenti, tenuti anche ad esporre cartelli che informino la clientela sulla vietata vendita di alcolici a minori, anche per interposta persona, vista la frequente modalità di acquisto e cessione di bottiglie da parte di maggiorenni che poi li passano ai minorenni».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 13 Luglio 2019, 17:30 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2019 17:30

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO