Messa, fuochi pirotecnici e concerti: per Porto San Giorgio ecco una giornata piena di iniziative

Sabato 23 Aprile 2022 di Serena Murri
Max Gazzè torna in versione live

PORTO SAN GIORGIO - La Festa del Patrono entra nel vivo. Celebrazioni religiose ed eventi d‘intrattenimento rivolti alla cittadinanza. Questa mattina, la giornata è iniziata con la messa solenne alle 11.30 con l‘arcivescovo Rocco Pennacchio e tutte le autorità civili e militari. La giornata prosegue con la processione in onore del patrono e la benedizione del mare. Questa sera alle 21, tutti a teatro per il tradizionale Gran Concerto Bandistico Città di Porto San Giorgio, durante il quale verrà eletto il sangiorgese dell’anno. Subito dopo, alle 23.30 è previsto lo spettacolo pirotecnico al mare.

 

Ad aspettare in piazza i più giovani, ci sarà il dj set di Albertino Dj alle 23.30. Il momento topico dei festeggiamenti, sarà domani alle 21 con il concerto di Max Gazzè in piazza Matteotti, per la data zero del suo tour: «Sapete -ha anticipato l‘artista- che quella di salire sul palco è una tentazione alla quale non riesco mai a resistere. E allora quest’estate ci rivediamo in giro!». Il concerto, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale, per onorare il Patrono, arriva dopo 2 anni di stop forzato causa emergenza Covid.

A detta degli organizzatori, sarà «una spettacolare festa in musica come premessa del nuovo lungo tour di Max Gazzè che torna in versione live nelle più belle città d‘Italia e nei più importanti festival estivi. Precursore di mode e temi, eccellente performer da palcoscenico, Gazzè ha scelto gli spazi all‘aperto per ritrovare il contatto più genuino e diretto con il pubblico e riconquistare la dimensione più pura. In questo spettacolare e collettivo viaggio estivo, Max sarà accompagnato dalla sua band di eccellenti musicisti, con Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre e lo stesso Gazzè al basso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA