Fa il prelievo al bancomat con una carta di credito rubata: ladro scovato grazie alle telecamere

Lunedì 28 Marzo 2022 di Nicola Baldi
Fa il prelievo al bancomat con una carta di credito rubata: ladro scovato grazie alle telecamere

MONTE URANO -  Preleva i soldi al bancomat con una carta di credito rubata ma viene smascherato grazie alle telecamere. Le indagini sono state condotte dai carabinieri. L’uomo è ritenuto responsabile del furto di un portafoglio e del successivo utilizzo della carta.

 


Gli uomini della stazione di Monte Urano, insieme a quelli della stazione di Fermo, sono infatti riusciti a dare un volto al ladro che il 22 febbraio scorso, all’interno di un negozio di generi alimentari di Monte Urano, aveva rubato il portafoglio che una donna teneva all’interno della borsa che aveva appoggiato sul carrello della spesa. Accortasi del furto, si era rivolta ai carabinieri per la denuncia, accorgendosi però che prima di procedere al blocco della carta di credito il ladro aveva già eseguito alcuni prelievi di denaro contante, presso diversi sportelli bancomat, per l’importo complessivo di circa 600 euro. I carabinieri, dopo aver ricevuto la denuncia e acquisito l’ubicazione degli Atm dove erano state effettuate le operazioni, hanno iniziato ad analizzare tutti i filmati delle telecamere di sorveglianza pubbliche nonché di quelle posizionate sugli stessi sportelli bancomat.


Grazie anche alla conoscenza del territorio e delle persone dedite alla commissione di simili reati, gli uomini dell’Arma sono riusciti a risalire al ladro: si tratta di un 60enne di nazionalità marocchina denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per furto aggravato e successivo utilizzo fraudolento delle carte di pagamento. Gli stessi carabinieri ricordano che nei prossimi giorni verranno effettuati servizi antifurto all’interno di negozi e centri commerciali proprio per contrastare il fenomeno dei borseggi.

 

Ultimo aggiornamento: 15:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA