Pnrr, disco verde ai nuovi bandi: lavori per Villa Vitali e teatro dell'Aquila. Ecco gli interventi previsti

Pnrr, disco verde ai nuovi bandi: lavori per Villa Vitali e teatro dell'Aquila. Ecco gli interventi previsti
Pnrr, disco verde ai nuovi bandi: lavori per Villa Vitali e teatro dell'Aquila. Ecco gli interventi previsti
di Chiara Morini
3 Minuti di Lettura
Sabato 25 Giugno 2022, 07:25

FERMO - Due milioni di euro per il parco di Villa Vitali e 400mila euro per l’efficientamento energetico del teatro dell’Aquila: sono i nuovi fondi del Pnrr arrivati a Fermo dal Ministero. «Un grande successo, il Pnrr dà alla città altre soddisfazioni», il commento a caldo del sindaco Paolo Calcinaro, ieri, dopo aver appreso la notizia. Il progetto di Fermo è fra i soli tre progetti locali marchigiani (uno tra i cento considerando tutta Italia), ad aver ottenuto il finanziamento per i parchi storici.


I numeri
Il progetto per il parco di villa Vitali, di circa 15mila mq e unico esempio di giardino dell’800 aperto al pubblico nella città di Fermo, era stato presentato lo scorso mese di marzo. Si prevedono innanzitutto interventi riguardanti il verde, con la messa in sicurezza degli alberi, la sistemazione della serra, la collocazione di cordoli, gradini e basi per vasi, solo per citare alcune delle azioni previste. Si lavorerà anche sulla componente architettonica e scultorea, con la rifunzionalizzazione di alcuni edifici a uso logistico e il restauro di lapidi e basamenti neoclassici. Attenzione alla sicurezza e accessibilità, e valorizzazione del luogo, con tutte le attività svolte nel parco, la presenza di scuola e centro sociale, e molto altro. Ultimo ma non meno importante è anche la riqualificazione dell’impiantistica.

La soddisfazione è evidente anche per l’assessore ai Lavori Pubblici, Ingrid Luciani: «È un ottimo risultato per la nostra città, che riesce a intercettare fondi con il lavoro di tutti il settori coinvolti, lavori pubblici, cultura, turismo e ambiente, oltre all’ufficio tecnico comunale. Per Villa Vitali credo abbiamo centrato le finalità del bando, che erano ristrutturazione e rigenerazione del verde, ma anche la creazione di nuove idee di parchi da vivere per la città, 365 giorni l’anno». Sempre di riqualificazione si tratta, ma in questo caso energetica, per l’altro progetto finanziato, quello per rendere efficiente il teatro dell’Aquila. Previsti il rifacimento della centrale termica, la sostituzione degli infissi, e l’efficientamento dell’illuminazione interna. In questo modo si punta alla riduzione del consumo energetico del teatro.


L’assessore
«Il Ministero – commenta l’assessore alla Cultura Micol Lanzidei – ha riconosciuto il ruolo di centro culturale per Villa Vitali. Per il teatro, importante per la città, si va verso la modernità, mantenendone la maestosità e bellezza, con l’efficientamento energetico che andremo a fare con il finanziamento». «Il mio ringraziamento – aggiunge il sindaco Calcinaro – va agli uffici comunali e ai tecnici per il loro continuo impegno nei progetti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA