In tuta nera e sneakers svaligiano alcune villette: ladri ancora in azione nelle campagne. Ecco in quale zona

Domenica 24 Ottobre 2021
In tuta nera e sneakers svaligiano alcune villette: ladri ancora in azione nelle campagne. Ecco in quale zona

PORTO SANT’ELPIDIO  - Ancora furti nelle campagne tra Corva e Cretarola, tra strada Pescolla e via Fonteserpe. Nella notte tra giovedì e venerdì c’è stato l’ennesimo assalto a un’abitazione con furto di oro e gioielli. I carabinieri indagano ma l’allarme resta massimo nella zona collinare di Porto Sant’Elpidio. Le case di campagna, perlopiù villette, sono prese di mira di continuo.

 

I ladri cercano l’oro ma non disdegnano vino e cibarie che trovano durante i raid. Carabinieri e polizia sono sempre in ricognizione, ciò nonostante la situazione è critica. E i residenti cominciano a fare da soli. Si è formato un gruppo WhatsApp. Del centinaio di famiglie della zona, 15 si sono messe in rete e si passano le informazioni via cellulare per controllarsi a vicenda e cercare di tutelarsi. Sono tutte abitazioni monitorate, con telecamere, sistemi antifurto di nuova generazione. Ciononostante i topi d’appartamento si scatenano. Un residente che era a spasso col cane ne ha visti due subito dopo il furto, li ha incrociati. «Correvano tra gli olivi, avevano scarpe da ginnastica bianche e tute cerate nere - dice - appena li ho illuminati con la torcia se la sono data a gambe».

Sul gruppo WhatsApp c’è l’invito a «coinvolgere tutti i vicini per avere un referente in ogni abitazione e creare una rete connessa, per poterci segnalare all’istante ogni movimento sospetto». L’invito è a darsi una mano tra cittadini e, grazie anche alle forze dell’ordine, mettere fine alle scorribande. Dal modus operandi sarebbero sempre i soliti due a depredare, sono ben organizzati e ben attrezzati. Riescono sempre a entrare, nonostante le case illuminate e controllate. Il pericolo si percepisce al punto che alcuni residenti preferiscono starsene rintanati in casa, non escono per non rischiare di trovare brutte sorprese al rientro. 

 

Ultimo aggiornamento: 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA