"Fondo per la ripartenza", le Marche stanziano 10 milioni. Gli applausi di Confartigianato: «Un aiuto concreto»

"Fondo per la ripartenza", le Marche stanziano 10 milioni. Gli applausi di Confartigianato: «Un aiuto concreto»
"Fondo per la ripartenza", le Marche stanziano 10 milioni. Gli applausi di Confartigianato: «Un aiuto concreto»
3 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Dicembre 2020, 16:21

ANCONA - La Regione Marche, tramite l'assessore Mirco Carloni, ha annunciato nei giorni scorsi la creazione di un fondo di 10 milioni come "contributo alla ripartenza" post Covid destinato alle piccole e medie iprese. Un'inziaitiva che raccoglie l'applauso di Confartigianato Marche.

LEGGI ANCHE:

«Un sostegno concreto per le piccole imprese». Il Presidente di Confartigianato Marche Giuseppe Mazzarella esprime apprezzamento per l’iniziativa della Regione ““contributo alla ripartenza”, 10 milioni di euro  per le micro imprese colpite pesantemente dall’emergenza Covid ( si puo’ fare domanda dalle ore 8 di venerdì 18 dicembre collegandosi al sito www.regione.marche.it/contributoallaripartenza).  «L’apprezzamento - prosegue Giuseppe Mazzarella -  va in particolare al Vicepresidente e  assessore alle attività economiche  Mirco Carloni  per il proficuo dialogo che si è instaurato e per aver recepito alcune nostre richieste». 
Le imprese, sottolinea il Segretario Generale di Confartigianato Marche Giorgio Cippitelli hanno necessità di interventi rapidi, immediati. Le misure messe in campo dalla Regione Marche sono importanti azioni di sostegno. Il contrasto a questa drammatica crisi ci deve  vedere tutti impegnati per salvare le nostre imprese ed il lavoro, l’economia dei nostri territori, quell’imprenditoria diffusa che da sempre caratterizza la nostra regione dove il  94,5%, delle  imprese attive  hanno meno di 10 addetti, imprese che danno lavoro a più della metà (il 52% a fronte di un 44,5% in Italia) degli addetti in tutte le imprese attive regionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA