Vercelli, scontro frontale tra due auto: tre morti (tra i 20 e i 22 anni) e due feriti nell'incidente

Vercelli, scontro frontale tra due auto: tre morti (tra i 20 e i 22 anni) e due feriti nell'incidente
Vercelli, scontro frontale tra due auto: tre morti (tra i 20 e i 22 anni) e due feriti nell'incidente
3 Minuti di Lettura
Domenica 5 Giugno 2022, 10:54

Incidente mortale a Villarboit, in provincia di Vercelli. Tre giovani, tra i 20 e i 22 anni, sono morti all'alba, nello scontro tra due auto sulla strada provinciale 230 a Villarboit (Vercelli). Nell'incidente ci sono anche due feriti, di cui uno grave, portato all'ospedale di Novara. In un altro incidente a Novara gravissimo un motociclista di 49 anni, finito contro un palo in una rotonda stradale. Sono intervenuti i vigili del fuoco, con una squadra della sede Centrale di Vercelli e una del distaccamento volontario di Santhià, il 118 e i carabinieri Vercelli, Arborio, Santhià e Casanova Elvo, Polizia Stradale. La SP230, nel tratto del sinistro, è bloccata al traffico. Le operazioni di messa in sicurezza sono ancora in corso.

La dinamica

Le due auto si sono scontrate all'altezza di una curva che conduce all'abitato di Busonengo. L'urto è stato violentissimo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Vercelli, Arborio, Santhià e Casanova Elvo, oltre alla polizia stradale e ai vigili del fuoco. La provinciale, nel tratto dell'incidente, è bloccata al traffico.

Incidente a Bari, ragazzi di 20 anni morta

Una ragazza di 20 anni che sedeva sulla parte posteriore del sedile di un motorino è morta questa notte in un incidente stradale avvenuto verso l'1,30 a Bari in via Giulio Petroni, all'intersezione con via Livatino.La giovane è stata soccorsa e  trasportata in codice rosso all'ospedale 'Di Venerè di Carbonara ma non ce l'ha fatta. Il conducente del motoveicolo è stato trasportato in codice rosso per dinamica ma è lucido e cosciente e non è grave. Sul posto per i rilievi sono intervenute tre pattuglie notturne della Polizia Locale. Indagini ed accertamenti sono in corso con il coordinamento dell'autorità giudiziaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA