Tinder, finta donna violenta 4 uomini
«Facciamo un gioco, ti bendo», poi lo stupro

Tinder, finta donna violenta
4 uomini: «Facciamo un gioco
 ti bendo», poi lo stupro
Si finge una donna e violenta 4 uomini. Duarte Xavier, 33enne residente a Londra, è stato condannato a 15 anni di carcere con l'accusa di violenza sessuale dopo aver messo in piedi un piano diabolico ai danni di diversi uomini. L'uomo ha ingannato diversi coetanei attraverso l'app Tinder, in cui si fingeva una donna: programmava gli incontri e chiedeva alle sue vittime di bendarsi, a quel punto abusava di loro.




Nella chat si faceva chiamare Ana. Dopo aver attratto le sue vittime, tutti uomini tra i 26 e i 45 anni, chiedeva loro di bendarsi. Una delle sue vittime lo ha però denunciato, scoprendo che dietro la donna si nascondeva un uomo. Lo sconosciuto ha testimoniato in tribunale di essere stato male dopo quell'incontro, di aver avuto bisogno di una terapia alla fine della quale gli è stata diagnosticata una sindrome da stress traumatico.



Per questi motivi il giudice, come riporta anche la stampa locale, ha equiparato l'inganno di Xavier a una vera e propria violenza sessuale e per questo è stato condannato. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Novembre 2018, 11:35 - Ultimo aggiornamento: 10-11-2018 12:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO