Tenta di uccidere la moglie con una coltellata alla gola e poi si impicca

Giovedì 20 Febbraio 2020
Tenta di uccidere la moglie con una coltellata alla gola e poi si impicca

SALERNO - Ha colpito la moglie alla gola e poi si è ucciso. Un uomo di 38 anni ha prima tentato di accoltellare la moglie e poco dopo si è impiccato. È successo ad Olevano sul Tusciano, in provincia di Salerno. Al termine di una lite, l'uomo ha colpito con una coltellata la compagna, una 34enne del posto, lasciandola in una pozza di sangue. La donna è stata trasportata d'urgenza in ospedale dove è ricoverata in gravi condizioni. L'uomo si è dileguato tra le campagne di Olevano sul Tusciano dove, un'ora e mezza dopo, è stato ritrovato senza vita. 

LEGGI ANCHE:
Turista italiano muore a Petra: travolto e ucciso da alcuni massi. Aveva 32 anni, era un ingegnere

Studentessa molestata: «Sesso o ti boccio», il professore si dimette. Chat Facebook con approcci ad altre ragazze

Ultimo aggiornamento: 18:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA