Massimo Bottura, ladri in casa dello chef:
moglie e figlio erano a letto

Ladri a casa di  Bottura,
paura per lo chef:
moglie e figlio erano a letto
Furto in casa dello chef Massimo Bottura. La scorsa notte, i ladri sono entrati nell'abitazione mentre lo chef era fuori per lavoro: in casa c'erano la moglie e il figlio, che si sarebbe accorto della presenza dei malviventi e sarebbe rimasto immobile per la paura.

La dinamica dell'accaduto, però, è ancora da chiarire e sul posto è intervenuta la polizia. Secondo le prime ricostruzioni, i ladri sarebbero entrati dal balcone, forzando una finestra nella camera da letto. Da definire il bottino che i malviventi sono riusciti a rubare. L'abitazione dello chef era già stata presa di mira dai ladri quattro anni fa, sempre in maggio, mentre la famiglia si trovava in Turchia per l'inaugurazione di un locale. A marzo dell'anno scorso, poi, era stato colpito il ristorante la 'Francescanà.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Maggio 2018, 10:21 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2018 10:49

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO