Legge la Bibbia al bar per chiedere
la carità, poi deruba l'anziana

Legge la Bibbia al bar
per chiedere la carità
poi deruba l'anziana
TOLMEZZO (Udine) - Si aggira per i tavolini del bar della piazza a Tolmezzo chiedendo la carità e cercando di impietosire le persone anziane leggendo alcuni passi della Bibbia dove si esorta il prossimo a essere generosi con chi è in difficoltà.

Una pensionata di 78 anni, della zona, che sta bevendo un caffè con la figlia, si preoccupa e scambia due parole con lei, per darle coraggio. Ma quella donna che chiede un euro è una ladra: le ruba la borsa con dentro il portafoglio senza farsi notare e poi si allontana di corsa; è successo domenica mattina, 8 luglio, intorno alle 10.

L'anziana e la figlia sia accorgono dopo poco di essere state derubate e denunciano l'accaduto ai militari dell'Arma. Sulla scorta della descrizione loro fornita, i carabinieri del Norm della Compagnia di Tolmezzo, rintracciano la ladra: è una vecchia conoscenza dei militari che recuperano la borsetta, gettata vuota dentro a un cestino delle immondizie, e il portafoglio, dal quale mancano qualche decina di euro.

La donna, 36 anni, originaria di Bolzano ma da tempo residente a Tolmezzo, è stata denunciata a piede libero per furto aggravato. Era stata già pizzicata la scorsa settimana dopo aver rubato dei portafogli negli uffici dell'azienda sanitaria che sorgono sempre in piazza a Tolmezzo. Anche in quel caso era stata identificata e indagata dagli uomini del luogotenente Domenico Colonna.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 12 Luglio 2018, 12:40 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 12:43

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO