Dimentica l'eroina sul treno e chiede ai poliziotti di recuperarla: denunciato

Lunedì 20 Luglio 2020
Dimentica l'eroina sul treno e chiede ai poliziotti di recuperarla: denunciato

Aveva dimenticato alcune dosi di eroina sul treno, custodite in un piccolo astuccio, ed ha chiesto ad alcuni poliziotti di provare a recuperarla, spiegando che si trattava di un farmaco salvavita. Una volta scoperto, però, è stato denunciato: si tratta di un 34enne italiano.

LEGGI ANCHE:

Riccione, ragazza positiva: 40 in isolamento. Paura per la serata in discoteca

La clamorosa vicenda che vede protagonista un 'genio sui generis' è avvenuta a Roma, nella serata di sabato scorso: l'uomo, già noto per alcuni precedenti per droga, era giunto a Termini con un treno regionale da Viterbo ma aveva dimenticato sul convoglio l'eroina e aveva quindi contattato la sala operativa della Polfer, spiegando di aver bisogno dei farmaci salvavita.

Gli agenti, a quel punto, hanno contattato il capotreno, che aveva rinvenuto l'astuccio sul treno. All'interno, però, non c'erano farmaci salvavita, bensì cinque involucri contenenti una sostanza sospetta, che poi è stata analizzata e individuata come eroina. La droga è stata sequestrata e il 34enne denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultimo aggiornamento: 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA